venerdì, maggio 19, 2006

In Vaticano i fondi segreti della Gea

Fondi neri e conti bancari segreti in Vaticano come ai tempi del vecchio Banco Ambrosiano di Calvi e Sindona!!!
Milioni di euro provenienti da operazioni di calciomercato, spariti poi dai bilanci della società di collocamento calciatori presieduta da Alessandro Moggi e amministrata da Franco Zavaglia. I pm romani Luca Palamara e Maria Cristina Palaia stanno concentrando la loro inchiesta sul denaro che da vicolo Barberini, sede della Gea a Roma, porterebbe allo Ior, l'Istituto per le opere religiose, banca del Vaticano dal 1941. Secondo gli inquirenti molti capitali sarebbero stati depositati proprio nella banca vaticana... Per la Procura esisterebbe una contabilità occulta della Gea World, società di cui Chiara Geronzi, figlia del presidente di Capitalia, è maggiore azionista con il 32,4%... -La Repubblica

2 commenti:

RAYDIGON ha detto...

Gracias por tu visita, coincido contigo, las chicas argentinas son fascinantes =)

Saludo desde México.

Tomas ha detto...

Ecco...mi mancava lo IOR in questo intrigo !